Ambiente e pace. Una sola rivoluzione – Recensione di Cinzia Picchioni

Carla Ravaioli, Ambiente e pace. Una sola rivoluzione. Disarmare l’Europa per salvare il futuro, Edizioni Punto Rosso, Milano 2008, pp. 192, € 12,00

Pagine fitte fitte di riflessioni, domande (e a volte risposte), il punto di vista di una donna, giornalista e scrittrice (fra gli altri suoi titoli: Processo alla crescita. Dialogo con B. Trentin (2000); La crescita fredda (1995).

Dalla quarta di copertina: «Ricchezza destinata a pochi. Ricchezza prodotta al costo di sempre più duro abuso del lavoro e sempre più pesante devastazione della natura. Ricchezza che continua ad aumentare, ma non abbastanz da impedire una crisi finanziaria da molti paragonata al ’29. Bisogna crescere di più, insistono i responsabili del nostro futuro. […] da qualche tempo però non tutti sembrano più così convinti dell’indiscussa bontà di questo andazzo. Più d’uno perfino osa parlare di contenimento del Pil. […] L’autrice tenta una proposta shock: il disarmo unilterale dell’Unione Europea. Per cominciare».

Interessante l’elenco di articoli apparsi nel 2007 (quasi uno alla settimana, per tutto l’anno) sul quotidiano «la Repubblica», da cui si evince l’aggravarsi del problema climatico/ambientale (pp. 81-3).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *