Aziende «verdi»?

In Italia il primato è di Telecom (23° posto), seguita da Fiat (29° posto, da tempo all’avanguardia in materia ambientale). Maglia nera a Luxottica ed Enel (382° e 398° posto). A livello mondiale […] agli ultimi posti si trovano aziende indiane e di Singapore. Alla quartultima posizione una vecchia conoscenza, l’americana Monsanto, multinazionale chimica nota per la mancanza di rispetto nei confronti dell’ambiente e non solo.

Parliamo della classifica Green Ranking 2011 della rivista americana «Newsweek». Nella classifica ci sono molte imprese di servizi. Un segnale che dimostra come le produttrici di materiali non siano ancora sulla strada della sostenibilità ambientale.

Fonte: «Yoga Journal», 2011

Ma per fortuna…

Valerio Morellato, ingegnere alla guida delle aziende Morellato Termotecnica e Morellato Energia attive sul fronte delle energie rinnovabili, ha ricevuto una commessa dalla Whitehead Alenia Sistemi Subacquei (W.A.S.S.), azienda controllata da Finmeccanica. Una commessa da 30mila euro, succulenta, ma l’azienda ha rifiutato di accettarla. Perché? Perché la W.A.S.S. produce siluri, si occupa di tecnologia bellica, e accettare la commessa sarebbe stato in contraddizione con i princìpi etici della politica aziendale. Dopo aver parlato con i dipendenti, la direzione ha fatto una scelta di coerenza! Sì, quella parola obsoleta di cui si sta perdendo persino il significato. «Ho dovuto scegliere tra coerenza e necessità. Ora è importante dare risposte a chi potrebbe non capire come l’economia solidale rappresenti per le persone (e le aziende) un aiuto a non rimanere compressi proprio tra necessità e coerenza» ha spiegato Morrellato.

Fonte: «Yoga Journal», ottobre 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *