Le biblioteche specialistiche leggono con i più giovani: l’esperienza dei laboratori di lettura

martedì 24 aprile 2012 – ore 14.00 – 17.30
Fondazione Giorgio Amendola – via Tollegno, 52 – Torino

Da 4 anni il Centro UNESCO ed il CoBiS celebrano, in collaborazione, la Giornata Mondiale UNESCO del Libro e del Diritto d’Autore – 23 aprile. Negli anni dal 2009 al 2011 il tema generale è stato: “Diritto alla memoria ed alla Comunicazione: la risposta del Piemonte” tema approfondito grazie a tre Convegni:
1. “La storia”, 2009, Biblioteca E. Artom;
2. “Le arti”, 2010, Accademia Albertina di Torino;
3. “Dal 1861 ad oggi, diritti e società”, 2011, Officine Grandi Riparazioni.
Per il 2012, si presenteranno al pubblico i risultati di una nuova iniziativa: i “Laboratori di Lettura”, che tra gennaio e aprile 2012 ha coinvolto studenti dalla Scuola materna alla Scuola Superiore. Allievi e docenti sono stati guidati da esperti di quattro Fondazioni aderenti al CoBiS, nella lettura e nell’analisi di testi classici, come la Divina Commedia, e di documenti nazionali ed internazionali, come la Costituzione Italiana e la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

PROGRAMMA
14.00 – 14.30
Introduzione alla Giornata UNESCO
Maria Paola Azzario, Presidente del Centro UNESCO di Torino
Interventi delle Autorità
14.30-15.30
“La favola gotica dell’Inferno di Dante”
Rappresentazione a cura dei bambini di 5 anni della Scuola municipale d’Infanzia di Via Lugaro 6,
Maria Pia Girelli, Biblioteca “Paolo Girelli e Vera Tua” (Educatorio della Provvidenza di Torino)
15.30- 16.00
“Il significato dei Laboratori di lettura”
Marco Crosio, esperto delle Biblioteche Civiche di Torino
16.00 – 16.30
Inaugurazione della Mostra
“Viaggio nel mondo de: la Costituzione Italiana, le Organizzazioni Internazionali, il Lavoro”
Esposizione dei lavori prodotti dagli studenti che hanno preso parte all’iniziativa “Laboratori di Lettura”
a cura di: Centro UNESCO di Torino, Educatorio della Provvidenza,
Fondazione Giorgio Amendola, Fondazione Vera Nocentini.
16.30 – 17.30
Conclusioni e proposte,
Francesca Delliri, responsabile segreteria operativa CoBiS

Scarica il pieghevole dell’iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *