Menù natalizio di pace… per tutti

Ebbene sì, per questa volta mi permetto di segnalare un esercizio commerciale. Non solo perché si tratta di commercio equo e solidale, ma anche perché è nonviolento.

Trattasi di una gastronomia che propone un menù natalizio senza spargimento di sangue innocente: ricette vegetariane e/o vegane per chi non ha voglia (o tempo) di cucinare il cenone e/o il pranzo di Natale, e idee per chi invece voglia e possa farlo.

E siccome è importante anche chi cucina, la cuoca è una donna in gamba, solare, convinta della sua scelta, fan della semplicità volontaria, partecipante ai campi del MIR Movimento Nonviolento… insomma, vale la pena di conoscerla e visitare il suo … negozio? Non proprio. Gastronomia? Non solo. Tavola calda? Anche. Rivendita di prodotti naturali? Pure, ma in un’atmosfera più da «casa di mia zia», con tavolini e sedie, dove si può prendere un tè con una fetta di torta, mangiare, comprare cibo pronto e/o pasta e marmellate…

Si è capito che mi piace? Si trova in via Dante di Nanni 116, a Torino, e risponde al telefono 011.3828605

Lascia una risposta