GRUPPO DI ACQUISTO FOTOVOLTAICO (GAF) l’energia elettrica la facciamo insieme

Proseguono i Gruppi di Acquisto Fotovoltaico con una nuova iniziativa volta a testimoniare la crescita della cooperativa Retenergie:
un Gruppo di Acquisto per impianti fotovoltaici interamente gestito da un team di professionisti soci della cooperativa stessa nella provincia di Torino.

Il 19 gennaio 2011, ore 20.45, presso la Sala Gandhi del Centro Studi Sereno Regis, in via Garibaldi 13, a Torino si terrà la prima serata informativa per illustrare, dopo una breve panoramica sulla tecnologia fotovoltaica, i termini dell’iniziativa ed i vantaggi connessi alla partecipazione ad un gruppo di acquisto di impianti fotovoltaici.
Il team di lavoro seguirà tutte le fasi di realizzazione di ogni impianto fotovoltaico, dalla scelta dei materiali, alla progettazione, alla direzione dei lavori di installazione (affidati ad una ditta installatrice), alla gestione delle pratiche GSE, garantendo al socio/cliente un presidio unico, diretto e continuativo fino alla ricezione del primo bonifico da parte di GSE.
Una gestione quasi completamente interna alla cooperativa che conta di garantire altresì un risparmio tangibile sulle spese complessive rispetto ai prezzi normalmente disponibili sul mercato.
La selezione della ditta installatrice prenderà in considerazione non solo i costi e le referenze, ma anche gli aspetti di organizzazione ed affidabilità finanziaria dell’azienda, il livello e la qualità delle prestazioni, i servizi e la qualità delle garanzie oltre all’accuratezza e la completezza della compilazione dell’offerta.
Chi è interessato può rivolgersi direttamente a Retenergie attraverso il sito www.retenergie.it o contattare i referenti del Gruppo di Acquisto Fotovoltaico (GAF) Raffaella e Francesco
e-mail: [email protected]

Replica della serata giovedì 27 gennaio sempre presso la Sala Gandhi del Centro Studi Sereno Regis.

RETENERGIE SOCIETA’ COOPERATIVA
Via Marene 18/B 12045 Fossano (CN)
Fax 0172 294937
[email protected] – www.retenergie.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *