Il ruolo della società civile nella costruzione della pace

Palestine for Dummies. Video progetto per spiegare l’ABC del conflitto israelo-palestinese.

mercoledì 22 dicembre 2010 – ore 21
Sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi, 13 -Torino

A cura di Rete Eco Ebrei contro l’occupazione e con il contributo della Provincia di Torino. All’incontro parteciperà Davide Zivieri con altri volontari dell’Operazione Colomba che racconterà, attraverso il video, l’esperienza del viaggio in Palestina.

Palestine for Dummies, video-diario di viaggio.

Il conflitto israelo-palestinese è uno scenario fortemente mediatizzato: le continue violazioni dei Diritti Umani vengono narrate con tale frequenza che provocano assuefazione nell’opinione pubblica, polarizzano le opinioni, semplificano il contesto, producono e rinforzano miti che legittimano il ricorso alla forza o la rassegnazione all’indifferenza.

Il progetto MEMEME (Middle East Meme) del Comitato Salvagente mira a raccogliere quelle voci dal basso di chi vive tale quotidianità e di chi, abitando il conflitto, si impegna per trasformarlo. L’obiettivo è costruire una narrazione condivisa e plurale di un contesto la cui complessità non deve far rinunciare alla speranza della pace. Raccontare il conflitto non consiste nel proclamare la neutralità della propria posizione, ma nel cogliere le asimmetriche dinamiche di potere che producono o mantengono livelli inaccettabili di violenza, tanto diretta quanto strutturale. Una narrazione altra che susciti empatia, solidarietà alle vittime della violenza da qualsiasi parte provenga, educazione alla pace.

Un equipe del Comitato Salvagente è in missione in Israele e nei Territori Occupati Palestinesi con l’intenzione di raccogliere queste voci e tessere attraverso di esse una narrazione diversa. Il backstage del viaggio è raccolto in un videoblog on-line con aggiornamenti quasi quotidiani. Sullo sfondo dello scenario israelo-palestinese l’equipe di Salvagente anticipa i temi trattati sul prodotto video e quindi editoriale che ne risulterà e racconta avventure e disavventure di questo viaggio.

Un primo passo per spiegare la “Palestina ai negati” (Palestaine for dummies), ovvero, con semplicità e a volte con ironia,la possibilità di viaggiare e di conoscere questi territori, le difficoltà quotidiane e il conflitto che lo attraversa, i drammi e le speranze, i volti e le voci incontrate lungo il cammino.

Scarica il volantino: volantino_22_c.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *