FORMAZIONE – Giocare con i pregiudizi

Il pregiudizio nasce principalmente dalla necessità della mente di adoperare specifici meccanismi di semplificazione, organizzazione, schematizzazione, per affrontare l’estrema complessità della realtà esterna all’individuo. Vi sono differenti forme di pregiudizio, etnico,  religioso, politico ecc., e può avere connotazioni positive, ma il più delle volte resta associato all’idea di un giudizio negativo. Si può dire allora che il pregiudizio non è altro che un’immagine mentale caratterizzata da una connotazione affettiva di segno negativo che porta a esprimere giudizi rigidi e precostituiti nei confronti di un individuo o di un gruppo. Riuscire a far emergere i pregiudizi che man mano si formano sulla base del “sentito dire”, delle paure diffuse nei confronti di categorie di persone (stranieri, zingari, omosessuali ecc) è un primo passo necessario affinché si possa nel tempo riuscire a costruire una distanza emotiva anche dai propri pensieri. Attraverso giochi di ruolo, di interazione, simulazioni, lavori di gruppo, focus group si  cercherà di  comprendere le dinamiche psicologiche, relazionali e sociali dei pregiudizi e i vissuti emotivi connessi  al fine di fornire utili strumenti e materiale teorico per affrontare la tematica dei pregiudizi con i gruppi, partendo dall’esperienza dei partecipanti.

Contenuto degli incontri
1° incontro:   dallo stereotipo al pregiudizio
2° incontro:   pregiudizi negativi e positivi
3° incontro:   dal pregiudizio alla costruzione dell’immagine  del nemico
4° incontro:   a caccia di pregiudizi su stranieri, omosessuali, zingari e altri

Destinatari:
Insegnanti, educatori, animatori, volontari e cittadini interessati

Periodo:
venerdì 4, 11, 18, 25 febbraio 2011

Orari:
Preserale: dalle ore 17.00 alle ore 19.30

Docenti:
Daniela Boero e Rita Vittori

Sede del corso:
Centro Interculturale di Torino – Corso Taranto, 160

Informazioni e Iscrizioni (le iscrizioni termineranno il  20 gennaio 2011):
Centro Studi Sereno Regis – Via Garibaldi 13 – Torino
[email protected] – Tel. 011532824 – 011549005

Il corso si svolge con il patrocinio della

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *