FORMAZIONE – Il gioco come strumento per cooperare

Il gioco è riconosciuto come la modalità più consona per apprendere nuove modalità relazionali e di lavoro insieme. Imparare a stare insieme, costruendo un clima di accettazione reciproca, imparando modi di comunicare basati sull’ascolto reciproco e sul non giudizio, ad esplicitare le proprie emozioni, a valorizzare le proprie e altrui competenze attraverso i giochi cooperativi diventa più semplice. Infatti non basta a chi conduce il gruppo, manifestare a livello verbale i principi della cooperazione per creare un gruppo che collabora e affronta i conflitti: occorre dare loro una serie di strumenti e di opportunità per sperimentare il benessere di un clima cooperativo rispetto ad uno competitivo. Giocare diventa uno strumento educativo per tutti, perché divertendosi, si fa esperienza di modalità concrete basate sulla fiducia reciproca per gestire le difficoltà relazionali. A cura del Centro Studi Sereno Regis, gli incontri sono condotti da Rita Vittori.

dal 4 al 25 novembre 2010
Centro Interculturale – Corso Taranto, 160 – Torino

Destinatari:
Insegnanti, educatori, animatori.

Incontri e orari:
Quattro incontri nelle giornate di giovedì dalle ore 17.00 alle ore 19.30

Programma:
Giovedì 04/11: Chi sono io per gli altri, gli altri per me, il gruppo per me
Giovedì 11/11: Imparare a sentirsi gruppo
Giovedì 18/11: Come ascoltarsi
Giovedì 25/11: Impariamo a prendere le decisioni insieme

Info e iscrizioni:
A partire dal 1 settembre e fino al 22 ottobre 2010, c/o Centro Studi Sereno Regis – Via Garibaldi 13, Torino
Tel.: 011 532824 – e-mail: [email protected]
Quota: € 50,00.
Il corso si avvierà con un numero minimo di dodici iscritti e si accetteranno un massimo di venti iscritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *