Novità libri – Gabriele Buracchi – Occhio alle merendine

Gabriele Buracchi, “Occhio alle merendine!”, Bracciali, Arezzo 2008, p. 144 + cd

Perché oggi in Italia bambini e adolescenti fanno un uso massiccio di merendine, di snack industriali e in generale del cosiddetto “cibo spazzatura”? Perché è pratico, piacevole e perché le mamme si sentono tranquillizzate dai messaggi pubblicitari, che continuano a definire questi alimenti “sani ” e “naturali”. Da molti anni la comunità scientifica internazionale e il ministero della Sanità hanno cercato di mettere in guardia l’opinione pubblica riguardo allo stretto rapporto tra il consumo eccessivo di cibo spazzatura e la sempre più evidente epidemia di sovrappeso e obesità (1 bambino su 3). Da non sottovalutare che questi prodotti sono pericolosi non soltanto perché ingrassanti, ma perché contengono un gran numero di sostanze nocive: grassi idrogenati, coloranti, emulsionanti e molte altre sostanze chimiche che hanno una pesante ricaduta sulla salute fisica e psichica. Occhio alle merendine evidenzia in modo semplice tutti i rischi legati a questi alimenti, grazie anche al Cd allegato, che contiene un originale programma di calcolo, che permette, inserendo i dati riportati sul retro delle merendine (peso, calorie, grassi eccetera) di conoscere la capacità ingrassante di quel certo prodotto, la maggiore o minore pericolosità in rapporto alle sostanze chimiche contenute ed un terzo elemento, che spesso sfugge all’attenzione, ovvero il prezzo al chilo della merendina, in molti casi più elevato di un chilo di carne.

La scheda completa del volume sul sito dell’editore:
http://www.braccialieditore.it/ita/catalogo/dettaglio.asp?id=171

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *