mercoledì 16 settembre – Presentazione del libro “Ostacoli alla pace” di Jeff Halper

Presentazione del libro Ostacoli alla pace di Jeff Halper, edizioni Una Città
mercoledì 16 settembre 2009 – ore 20,45
Scuola per l’Alternativa – via Cialdini, 4 – Torino

Jeff Halper sarà in Italia dal 12 settembre al 24 per presentare il suo libro edito da “Una Città” e per  illustrare la posizione degli israeliani pacifisti che si battono contro l’occupazione.

E’ ancora possibile uno Stato palestinese dopo anni di continua espansione degli insediamenti, la costruzione delle autostrade riservate, l’innalzamento di un muro gigantesco? Ma cosa potrà succedere quando i palestinesi si convinceranno che non c’è più speranza per un loro Stato? Secondo Jeff Halper i sostenitori della “pace giusta” devono reinquadrare il conflitto rimettendo l’Occupazione al centro del dibattito, un passaggio necessario per la costruzione di una campagna internazionale efficace. Suggerisce inoltre che una pace giusta prevede uno scenario “win win”, in cui cioè entrambe le parti escano vincenti, e possano fruire delle proprie libertà collettive ed individuali, in una regione che possa finalmente fiorire all’insegna della sicurezza e dello sviluppo economico.  Ogni occupazione, ogni condizione di oppressione può essere fermata…

Jeff Halper antropologo e urbanista israeliano è uno dei fondatori dell’ICAHD, il Comitato Israeliano Contro la Demolizione di Case. L’ICAHD è stato uno dei primi gruppi pacifisti israeliani a intervenire nei Territori Occupati. L’ICAHD si è sforzata di lavorare insieme ad altri gruppi israeliani, quali Bat Shalom, Rabbini per i Diritti Umani, Tayyush e Gush Shalom, e anche ad alcune organizzazioni palestinesi quali il Comitato per la Difesa della Terra e Rapprochement. L’ICAHD si oppone alle demolizioni di case palestinesi. L’ICAHD organizza palestinesi, israeliani e internazionali a ricostruire le case demolite , un’azione politica di resistenza all’occupazione Jeff Halper ha partecipato alla prima missione di Free Gaza nel 2008 riuscendo ad rompere il blocco navale e per questa partecipazione è stato arrestato al suo ingresso in Israele.

Moltissimi sono gli articoli scritti  per analizzare il processo di occupazione , colonialismo e apartheid nei Territori Occupati. Nel settembre del 2007 ha ricevuto ad Ovada  il premio Rachel Corrie come Testimone di Pace.

Promuovono il tour nazionale Una città, Testimone di Pace, Ebrei contro l’Occupazione, Zeitun (zeitun.ning.com). Aderiscono all’iniziativa, il Comitato di Solidarietà con il Popolo Palestinese, Centro Studi Sereno Regis Donne in Nero, Un Ponte Per,..,

Per informazioni sul tour di Jeff Halper: www.unacitta.it – http://zeitun.ning.com

Leggi la recensione di Paola Canarutto:
http://serenoregis.org/2009/04/jeff-halper-ostacoli-alla-pace/

I commenti sono chiusi.