lunedì 25 maggio – I CITTADINI EUROPEI DEL PIEMONTE INCONTRANO I CANDIDATI AL PARLAMENTO EUROPEO

lunedì 25 maggio 2009 – ore 17.00
Sermig, Piazza Borgo Dora, 61 – Torino

PROGRAMMA
Ore 17    –    Presentazione dell’iniziativa (Roberto PALEA: 3 min.)
Le richieste del M.F.E. (Presidente nazionale, Lucio LEVI: 5 min.)

Ore 17,15    –    Sintesi delle petizioni e dei documenti presentati da parte delle organizzazioni economiche e dei movimenti della società civile (5 min. ciascuno):
ATTAC
ACMOS
Centro Studi Sereno Regis e movimenti ambientalisti
CGIL
CISL
UIL
CONFINDUSTRIA – UNIONE INDUSTRIALE
FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti, Professioni, Affari)
FEDERMANAGER
FORUM della SCUOLA
TAVOLA della PACE
UNIFEM – Zonta Club
Ulteriori documenti pervenuti verranno soltanto consegnati (Basic Income Network, Centri di Ricerca Scientifica su Ricerca e Innovazione Tecnologica)

Ore 18,15    –    Interventi dei candidati, a turno, in cerchi concentrici secondo l’ordine alfabetico della lista e l’ordine di presentazione del candidato nella rispettiva lista (salvo diversi accordi unanimi dei presenti).
Sarà ammessa, se richiesta, una presentazione collettiva di più candidati, per accelerare i lavori e consentire, ove possibile, qualche domanda del pubblico.

Ore 20-20,15    Termine dei lavori

Tutti i testi dei documenti e delle petizioni verranno consegnati a tutti i candidati presenti.

La crisi economico-finanziaria che colpisce i cittadini europei non può essere affrontata e risolta dai soli Stati nazionali. L’unione Europea deve assumere le proprie responsabilità di governo dell’economia per realizzare uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale. Essa, inoltre, deve parlare con una sola voce, in politica estera e di sicurezza, per assicurare la pace e la giustizia internazionale. Le elezioni del Parlamento europeo sono una grande occasione democratica per dare la parola ai cittadini, alle organizzazioni economiche, ai sindacati, alle associazioni della società civile e far giungere ai candidati al Parlamento europeo le loro proposte. Questo è quello che intendiamo fare il 25 maggio.
SONO STATI PERSONALMENTE INVITATI TUTTI I CANDIDATI DELLA CIRCOSCRIZIONE ELETTORALE NORD-OVEST

L’iniziativa è promossa dal Movimento Federalista Europeo e dal Comitato di Torino per la Costituzione Federale Europea, di cui fanno parte: AEDE, AICCRE-Piemonte, ACLI, ACMOS, APICE, Associazione Libertà Eguale, Associazione Movimento d’Azione Giustizia e Libertà, ATTAC, Centro Einaudi, Centro Sereno Regis, CGILPiemonte, CISL-Piemonte, Comune di Torino, Confartigianato Piemonte, Confindustria Piemonte, Consorzio Universitario Pinerolese, Consulta Europea del Consiglio Regionale del Piemonte, Ecoistituto, FIDAPA Piemonte, IRRE, La Riforma, organo Chiesa Valdese, Movimento per l’Africa Unita, Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Regione Piemonte, Sermig, Comuni del Piemonte, UIL-Piemonte, Unione Industriale Torino, Università di Torino.

Segreteria organizzativa: [email protected]

Scarica il volantino definitivo

I commenti sono chiusi.