lunedì 18 maggio – Presentazione del volume di Giuliano Cannata “Si spegne signori si chiude”

Presentazione del volume di Giuliano Cannata “Si spegne signori si chiude” (XL Edizioni, 2008)
lunedì 18 maggio 2009 – ore 20:30
Sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi 13 – Torino

Lo interrogheranno e si interrogheranno con lui Nanni Salio, Marco Scarnera e Giuliano Martignetti. Opera impegnativa nella quale l’autore, figura autorevole dell’ambientalismo italiano, ripropone eterne domande sul valore  e il senso della vita, ma a partire dalla presa d’atto di una situazione totalmente inedita per la nostra specie: la progressiva acquisizione delle nuove generazioni della facoltà e del diritto di decidere se procreare o meno, e quindi del potere di assicurare la continuità della vita  della nostra specie sulla Terra o di sancirne l’estinzione. L’autore passa in rassegna le formidabili ragioni – in particolare quelle di natura ambientale –  la cui presenza  nel nostro tempo suggerisce induce sempre più le coppie di ogni paese  – e in particolare  le donne  cui è stato dato in sorte di  far dono della vita e poi  di consolare l’uomo “dell’esser nato e… consolarlo dell’umano stato” –  di rispondere  motivatamente no  alle eterne domande dei poeti: “Perché dare al sole, perché reggere in vita chi poi di quella consolar convenga? Se la vita è sventura perché da noi si dura?”. Con grande padronanza dell’intera problematica  esistenziale dell’uomo contemporaneo, Cannata mantiene nel testo sospesa la propria personale risposta, ma è impegnato a discuterne appassionatamente ovunque viene chiamato a presentare il suo libro.

http://www.xledizioni.com/index.php?&cms_codcms=840&cms_codsec=78

I commenti sono chiusi.