mercoledì 11 marzo – Presentazione del libro BUDDHAGHOSA, Visuddhimagga. Il sentiero della perfezione. La concentrazione

Presentazione del libro BUDDHAGHOSA, Visuddhimagga. Il sentiero della perfezione. La concentrazione, a cura di Antonella Serena Comba, Morrisville, Lulu.com, 2008, pp. 680
mercoledì 11 marzo 2009 – ore 20,45
Sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi, 13 – Torino

Alla presenza dell’autrice intervengono la Dott.ssa Elsa Bianco e il Prof. Stefano Piano.

La radice dei conflitti corporei, verbali e psicologici risiede in una visione distorta della realtà e nella scarsa fiducia nelle proprie capacità di superare l’attaccamento e l’avversione. Il buddhismo antico insegna quali sono i mezzi per estirpare l’ostilità e rivela con finezza psicologica quanto grandi siano le potenzialità di cui ogni essere umano è dotato a tal fine. L’opera di Buddhaghosa (V sec. d. C.) è uno dei più antichi e completi manuali di meditazione mai scritti. In questo volume è tradotta per la prima volta in italiano dalla lingua pali la metà dell’opera, la sezione sui quaranta metodi della concentrazione salutare. Completa il volume un’introduzione storica sulla decadenza del buddhismo nell’India meridionale prima dell’invasione islamica e una serie di note tratte dal commento di Dhammapala.

Antonella Serena Comba è ricercatrice di Indologia e Tibetologia all’Università di Torino. Si occupa soprattutto di filosofia indiana e di buddhismo. E’ stata varie volte in India e a Shri Lanka. Ha scritto molti
articoli e un libro (La medicina indiana (Ayurveda), Torino, 1991).

I commenti sono chiusi.