Presentazione del libro di Daisaku Ikeda – Il quaderno di Hiroshima

martedì 7 ottobre 2008 – ore 18
Sala Biblioteca – Centro Studi Sereno Regis
Via Garibaldi, 13 -Torino
Relatori:
Maurizio Tosi,responsabile nazionale per il Piemonte dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai
Nanni Salio, presidente del Centro Studi Sereno Regis
Presenta: Cinzia Regini, del Movimento Nonviolento

Con una parabola, pensata per i ragazzi di tutte le età, Ikeda trasmette i valori più profondi dell’insegnamento del buddismo: l’amicizia, il perdono, il senso della vita, la responsabilità di ogni uomo nei confronti della comunità umana che ci ospita. E la storia del giovane Kazushiro che entra in crisi quando l’amico fraterno Nakamura tenta il suicidio. La visita alla zia Yaeko, una sopravvissuta al bombardamento di Hiroshima, gli permetterà di capire una volta di più il senso autentico della vita e di trovare le parole giuste per regalare all’amico la forza per ricominciare. Un quaderno, strappato da Yaeko alla furia della bomba atomica e donato a Nakamura, sarà il simbolo di questa rinascita. Un libro con illustrazioni di Cecco Mariniello.

Scarica il volantino della serata

I commenti sono chiusi.