Novità libri – Gianfranco Pacchioni, Quanto è piccolo il mondo. Sorprese e speranze delle nanotecnologie

Gianfranco Pacchioni, “Quanto è piccolo il mondo. Sorprese e speranze delle nanotecnologie”, Zanichelli, Bologna 2008, p. 222
La storia di una rivoluzione scientifica e culturale, dalle intuizioni di Richard Feynman e Primo Levi alle scoperte che hanno consentito di “vedere” gli atomi e di manipolarli individualmente. E poi le applicazioni, che sono già realtà: usiamo nanoparticelle nelle marmitte catalitiche, nei farmaci, perfino nei cosmetici; e si lavora a nanostrutture per l’elettronica “di plastica”, la produzione di energia, la diagnostica medica. Le nanotecnologie sono destinate a influenzare tanti aspetti della nostra vita. Questo libro discute anche i rischi che inevitabilmente accompagnano i potenziali benefici. Gianfranco Pacchioni è direttore del Dipartimento di Scienza dei materiali dell’Università Milano Bicocca. Per la collana I mestieri della scienza di Zanichelli ha scritto “Idee per diventare scienziato dei materiali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *