T.V.B. Ti voglio bere…

Nessun refuso. La dichiarazione nei confronti dell’acqua è chiara: T.V.B. Ti voglio bere (file pdf 183 Kb). Questo il titolo del progetto pilota per la riduzione dei consumi idrici e la valorizzazione dell’acqua di rubinetto avviato in sei scuole superiori della Provincia di Torino, con il coinvolgimento di quasi 3.500 studenti.

Realizzato dall’Ecoistituto “Pasquale Cavaliere” con la Provincia di Torino (Assessorati alle Risorse Idriche e allo Sviluppo sostenibile e Pianificazione ambientale), l’Ato3, la Smat, e il sostegno della Regione Piemonte (Direzione Promozione Attività Culturali, Istruzione e Spettacolo), della Circoscrizione 7 della Città di Torino e del Comune di Collegno, il progetto vede come protagonisti il liceo “Gioberti” (scuola polo), l’Ips “Albe Steiner”, l’ITIS “Casale”, l’Istituto Magistrale “Regina Margherita” a Torino, col liceo “Marie Curie” di Collegno e il “Vittorini – Castellamonte” di Grugliasco.Il T.V.B. LAB al Liceo Gioberti
T.V.B.
si caratterizza in primo luogo per una serie di interventi tecnologici, formativi e comunicativi nelle scuole aderenti, quindi con l’allestimento di un laboratorio didattico sull’acqua all’interno del liceo Gioberti e con un convegno finale (file pdf 113 Kb) rivolto ad amministratori e responsabili di altre scuole. L’intento è quello di allargare e rendere stabile una rete territoriale di giovani water manager che all’interno di ogni scuola monitorino i consumi idrici, contabilizzando il risparmio ottenuto con l’inserimento dei rompigetto aerati nei bagni degli istituti e redigendo vademecum sulle buone pratiche ambientali da distribuire a coetanei, familiari e abitanti del territorio. Affinché T.V.B. Ti voglio bere da dichiarazione sentimentale diventi presto pratica quotidiana di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *