LADAKH quattro passi tra le nuvole

LADAKH quattro passi tra le nuvole

Venerdì 28 dicembre 2007

alle ore 18 presso il Centro Sereno Regis, via Garibaldi 13 Torino

proiezione e commento della prima parte del viaggio di Nanni Salio

Andar per monasteri e trekking nella Nubra Valley

Mi meraviglio che il signor Gandhi non sia mai
andato in Ladakh; vi avrebbe trovato realizzati
quasi tutti i desideri del suo cuore.
Major M.L.A Gompertz, Magic Ladakh, 1928

Dinanzi a noi, intanto, va facendosi sempre più chiara una visione fantasticamente scenografica. Tutto ciò che si vede è od appare inimmaginabile, appare il frutto di una fantasia geniale, che concepisca e veda soltanto arditamente bello e grandioso.
Spesso, si direbbe – a socchiudere gli occhi e ad astrarsi lievemente- di essere dinnanzi a vecchie leggende popolari e imprese ed avventure di cavalieri dalle facoltà sovrannaturali. Apriamo più decisamente gli occhi, e dobbiamo bene convincerci che siamo di fronte alla realtà reale. Ed allora non abbiamo altra parola a dimostrare la nostra ammirazione: sì, tutto fantastico, veramente?.
Giotto Dainelli
Lamayuru, 18 maggio 1930

I commenti sono chiusi.