Libertà e democrazia per la Birmania

LUNEDÌ 17 DICEMBRE 2007
alle ore 21,00
presso il SERMIG
Arsenale della Pace,
Piazza Borgo Dora, 61 – Torino

CON IL PATROCINIO DELLA REGIONE PIEMONTE

INTERVENGONO
Paola POZZI – Presidente Commissione Cultura del Consiglio Regionale del Piemonte
Ernesto OLIVERO – Fondatore del Sermig – Fraternità della Speranza
Cecilia BRIGHI – Dipartimento Internazionale Cisl, autrice del libro “Il Pavone e i Generali”
Un rappresentante del FTUB – Sindacato clandestino Birmano
don Ermis SEGATTI – Responsabile cultura della Diocesi di Torino
Javier GONZÀLEZ DÌEZ – Amnesty International – Responsabile Circoscrizione Piemonte-Valle d’Aosta
Mario SCOTTI – Segretario Generale Cisl Piemonte

Non c?è nulla che possa paragonarsi al coraggio della gente comune il cui
nome resta anonimo e il cui sacrificio resta spesso inosservato.
Il coraggio che osa senza riconoscimento è un coraggio che rende umili e ispira a ribadire la nostra fede nell?umanità.
Tale coraggio io ho potuto vederlo settimana dopo settimana negli incontri con
i miei sostenitori infaticabili che arrivano di buon mattino il sabato e la domenica e prendono posto davanti alla mia casa. (?) Sono i rappresentanti delle migliaia che partecipano alle nostre manifestazioni, perché credono nell?importanza dei basilari diritti della democrazia: quello di associazione, di riunione e di espressione. E? bene pensare che il futuro lo costruiremo in compagnia di coloro che hanno dimostrato di essere i più veri tra gli amici. Molti di quanti partecipano ai nostri incontri si erano già trovati qui otto anni fa per impegnarsi nella causa della democrazia e dei diritti umani, restando uniti ? e io con loro ? nonostante le dure avversità. Molti sono oggi anche i volti assenti: i volti di coloro che sono morti, di altri che sono in carcere. È triste pensare a loro, ma il nostro impegno non si fermerà.
Aung San Suu Kyi – premio Nobel per la pace nel 1991 e leader della Lega Nazionale per la Democrazia

I commenti sono chiusi.