A proposito di TAV/TAC

Nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 dicembre le forze dell’ordine, verso le 3 di notte, caricano il presidio no-tav accampato nei pressi del sito destinato ad ospitare i primi lavori di carotaggio. Le forze dell’ordine aggrediscono gli accampati, sradicano tende e sgomberano masserizzie. Feriti e contusi, qualcuno finisce in ospedale. I partecipanti denunciano la gravità dell’evento, paragonando il gesto alle cariche di Genova 2001 in occasione del G8. La governatrice del Piemonte, Mercedes Bresso, prende le distanze dall’evento, svelando le intenzioni del Governo di strumentalizzare la situazione per mettere in difficoltà gli enti locali di sinistra. Il tutto accade nel cuore della notte, senza avvertimenti o tentativi di dialogo. Ma Christian Nasi insieme ai ragazzi dell’associazione Torinese Acmos, realtà vicina al Gruppo Abele, sono presenti e riescono a filmare l’evento, denunciandone la violenza.

Il filmato è disponibile da una collaborazione con Arcoiris Tv.

I commenti sono chiusi.