Assemblea regionale

Ogni anno il MIR-MN del Piemonte e Valle d’Aosta convoca un’assemblea regionale aperta agli iscritti e ai simpatizzanti per programmare le attività, approfondire alcune tematiche importanti, eleggere la segreteria regionale che rimane in carica per un anno.

VERBALE ASSEMBLEA REGIONALE DEL MIR MN PIEMONTESE E VALDOSTANO

Lo scorso 2 e 3 ottobre 2004 (sabato e domenica) si è svolta l’assemblea regionale del Mir Movimento Nonviolento .
E’ un appuntamento che da diversi anni teniamo annualmente; questa volta abbiamo voluto sperimentare una formula nuova: non più la solita assemblea di routine che prepara il nuovo programma e nomina la segreteria, ma una due giorni che unisca un momento di approfondimento tematico, alla discussione più “istituzionale” del movimento, il tutto in un ambiente che cerca di riprodurre lo stile e il clima dei campi. Ci siamo trovati perciò a Vigna di Pesio, a Ca’ Risulina, che già in passato ha ospitato dei campi. I più volenterosi sono arrivati il venerdì sera e dal mattino del sabato hanno fatto dei lavori manuali di preparazione della casa, quindi dopo un pranzo autogestito, abbiamo dedicato il pomeriggio al tema “Agricoltura alimentazione nonviolenza” relatore Beppe Marasso.
La sera abbiamo fatto una festa intorno al falò.
La domenica mattina si è svolto l’attivo “tradizionale”.
Devo dire che la formula ha avuto un discreto successo, con una trentina di partecipanti, che sono tornati a casa soddisfatti, per cui contiamo il prossimo anno di fare qualcosa di simile.
Sul tema “Agricoltura alimentazione nonviolenza contiamo di tornare in futuro con un altro seminario che approfondisca le tematiche.
Per quanto riguarda l’attivo mir mn dai numerosi interventi sono venuti fuori una serie di impegni ed attività che riassumo qui di seguito.
E’ stata messa in evidenza anche la necessità di avere degli incontri regionali più frequenti, per cui si è deciso di avere un attivo regionale a febbraio, questo di un giorno solo.
Altra esigenza venuta fuori un maggior legame col Centro Sereno Regis e con chi in esso lavora, per cui l’attivo verrà convocato insieme all’assemblea del Centro.
Alla fine si è proceduto alla nomina della nuova segreteria.
Questo l’elenco degli impegni presi e delle persone che si sono prese l’incarico di seguirli:
* Proseguire l’approfondimento del tema “Agricoltura alimentazione nonviolenza ed economia solidale con uno o due
seminari (Beppe Marasso)
* Preparare un seminario su religioni violenza e nonviolenza (Enrico Peyretti)
* Ciclo di letture collettive sui testi della nonviolenza (Angela Dogliotti, Silvana Sacchi)
* Formazione e preparazione, in collaborazione con l’Edap, sulle azioni dirette nonviolente (Giovanni Ciavarella,
Antonella Cafasso)
* Adesione e gestione campagna del M.A.N. “per un intervento nonviolento in Israele Palestina” (Gianni D’Elia, Alvise
Alba,, Maria Chiara Tropea, Angela Dogliotti)
* Organizzazione ciclo di incontri “osservatorio internazionale” (Paolo Candelari)
* Laboratorio su “movimento e istituzioni” (da definire)
* Servizio civile volontario c/o il MIR (Luca Magosso, Nanni Salio)
* Campagna di sostegno all’intervento nonviolento in Colombia (Paolo Candelari)
* Manifestazione per il 2 giugno (Giovanni Ciavarella, Beppe Marasso)
* Campi estivi (Giovanni Ciavarella)
* Assemblea regionale di verifica per il 5 o 6 febbraio prossimi a Torino da fare insieme a Centro Sereno Regis e Centro
Gandhi di Ivrea (segreteria)

La segreteria risulta così composta: Paolo Candelari, Giovanni Ciavarella, Angela Dogliotti, Enrico Peyretti, Piercarlo Racca. Essa si riunisce tutti i mercoledì alle 17,45 presso il Centro Sereno Regis in via Garibaldi 13.

Per la segreteria MIR MN
Paolo Candelari

I commenti sono chiusi.