Le ragioni della nonviolenza

Aldo Capitini, “Le ragioni della nonviolenza. Antologia degli scritti”, a cura di Mario Martini, ETS, Pisa 2004, p. 195.

Nel dibattito attuale su violenza e guerra, la violenza del terrorismo e lo scacco della sua immunizzazione mostrano con sempre maggiore evidenza che la risposta della guerra è un mezzo inadeguato o quantomeno problematico per efficacia e legittimità. Da qui l’esigenza di risalire alle radici di un pensiero e di un orientamento valoriale, quello della nonviolenza, di ben diverso spessore rispetto alla deriva della cultura diffusa. L’antologia ripropone l’esperienza vissuta e pensata da uno dei padri nobili della nonviolenza in ambito italiano ed europeo, Aldo Capitini, attraverso una presentazione dei suoi principali (ed introvabili) scritti sulla tematica. Le ragioni della nonviolenza sono esposte nel loro dipanarsi attraverso il filo dell’argomentazione capitiniana, che trae origine da una sensibilità umana e morale, ma anche da una coscienza politica di rara forza ed efficacia.

I commenti sono chiusi.