VALUTAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DELLA PROVINCIA DI TORINO

Lo studio propone un?analisi della sostenibilità ambientale del territorio della Provincia di Torino che si articola in tre moduli differenti, ciascuno dei quali utilizza un diverso indicatore. Si tratta di un insieme di valutazioni complementari che possono essere applicate tanto singolarmente, quanto in parallelo. Il loro utilizzo simultaneo permette infatti di stimare al meglio i livelli e le caratteristiche della sostenibilità ambientale dell?area considerata.

I tre moduli in cui si struttura il progetto verranno illustrati in modo indipendente e riguardano l?utilizzo dei seguenti indicatori:

1) Impronta Ecologica, calcolata secondo il nuovo metodo delle tavole di Leontieff

2) Indicatori basati sul concetto di eMergia;

3) Indicatori di flusso di materia.

FINALITA?’

1) Ottenere una misura globale del livello di sostenibilità ambientale della Provincia di Torino, utilizzabile a livello di pianificazione economica e territoriale.

2) Esaminare con maggiore precisione alcune delle caratteristiche più importanti che legano la sostenibilità al sistema economico e geografico della Provincia di Torino:

a) valutando i livelli di sostenibilità dei differenti settori economici ed individuando i flussi di sostenibilità che intercorrono tra di essi;

b) stimando il grado di importazione e/o esportazione di sostenibilità che il territorio provinciale intrattiene sia con le altre aree italiane, sia con l?estero.

3) Ottenere una ricaduta della ricerca grazie alla comunicazione e divulgazione dei metodi utilizzati e dei risultati ottenuti: a) presso i politici e gli amministratori, per mettere a loro disposizione uno strumento di contabilità ambientale e di supporto decisionale capace di indirizzare coerentemente le azioni politiche ed economiche verso la realizzazione degli obiettivi previsti dalle Agende XXI locali

b) presso i cittadini, per aumentarne la consapevolezza circa i problemi ambientali e stimolarne al contempo la partecipazione attiva e il cambiamento di stili di vita.

SOGGETTI COINVOLTI Enti Locali, attori economici, istituti di ricerca, cittadinanza.

I commenti sono chiusi.